+

La nostra storia

Lumigon e' un'azienda scandinava con sede a Copenaghen, capitale della Danimarca. L'azienda progetta e sviluppa prodotti di elettronica di consumo di alta classe. Lars Gravesen, un'imprenditore con grande esperienza nell'industria delle tecnologie per l'informazione e nello sviluppo di software per la telefonia mobile, ha creato l'azienda nel 2009.

 

Design scandinavo

I prodotti della Lumigon sono progettati ispirandosi alle origini dell'azienda, ovvero le tradizioni di design scandinavo. I prodotti di tendenza provenienti da questa parte del mondo non spesso caratterizzati da semplicità, minimalismo e solidità. In genere sono disegnati per rispondere ai bisogni del cliente, combinando funzionalità ed estetica.

 

Annuncio del primo prodotto

Nel febbraio 2010, la Lumigon ha annunciato il primo smartphone dall'azienda, il T1. La "T" sta per "touch". Il modello aveva un design semplice in bianco e nero. Si basava sul sistema operativo di Google, Android 2.1 con un'applicazione speciale del software Lumigon P-GUI per migliorare l'esperienza dell'utente. Inoltre e' stato utilizzato un processore Freescale i.MX51, ed anche uno schermo di 3.5" touchscreen TFT 480 x 800 ad alta risoluzione fatto di vetro con una cornice in metallo. E' stato presentato con una fotocamera a 5 megapixel e una tecnologia Bang & Olufsen's ICEpower® – quest'ultima per assicurare un'alta qualità audio negli altoparlanti, nel ricevitore e nelle cuffie.

Il T1 aveva un telecomando che rendeva possibile utilizzarlo per operare un'ampia gamma di prodotti di elettronica di consumo. La funzione integrata Learner poteva memorizzare ogni comando da altri telecomandi ad infrarossi. Il T1 poteva anche essere utilizzato su una base come PC portatile utilizzando un cavo HDMI.

 

Lo smartphone T2

Nel febbraio del 2012, la Lumigon ha annunciato il successore del T1, chiamato T2. Paragonato al suo predecessore, il T2 ha un nuovo design e nuove funzioni. All'esterno il T2 si compone di acciaio inossidabile e vetro, continuando quindi il nesso tra Lumigon e le tradizioni di design scandinavo ispirate alla semplicità ed alla funzionalità.

Come il suo predecessore, il T2 ha anch'esso un telecomando ad infrarossi. Attraverso una funziona integrata di memoria può copiare i comandi da altri telecomandi ad infrarossi. Una novità e' che il telecomando del T2 riconosce anche i gesti. Quindi gli utenti possono, tra le altre cose, navigare il menu sullo schermo della tv attraverso dei movimenti della mano che tiene il dispositivo.

Il T2 ha inoltre un chip sonoro MS3 della Bang & Olufsen ICEpower per assicurare un'esperienza sonora davvero potente. E' alimentato dal processore Qualcomm Snapdragon 1.4 GHz ed utilizza Android 4.0. Lo schermo misura 3.8" ed offre un'alta risoluzione. Inoltre il T2 ha una fotocamera da 8 megapixel con flash posteriore, ed anche una fotocamera frontale per video chiamate.

 

T2 HD smartphone

Lumigon ha proseguito sulla strada del T2 col modello T2 HD, un dispositivo innovativo ed elegante. Lanciato nel mese di marzo 2014, il dispositivo T2 HD ha aggiunto nuovissime funzioni a quello che era già un telefono molto rispettato.

Lavorando sulla filosofia di stile dell'azienda, sulla forza e sulla funzionalità nel mondo di tutti i giorni, il dispositivo T2 HD resiste sia all'acqua che alla polvere.

L'esperienza audio del T2 HD si è rivelata superba. Gli altoparlanti Hi-Fi, posizionati sulle estremità del telefono, hanno fornito una resa stereo ricca e potente per i contenuti video, la musica e le attività del tempo libero, come ad esempio i videogame.

Il dispositivo T2 HD è dotato dell'eccellente fotocamera SonyTM Exmor RSTM da 13-megapixel e una fotocamera frontale da 2.4-megapixel SonyTM. Dopo aver compreso che la fotocamera avrebbe potuto dare prestazioni ancora migliori, Lumigon ha sviluppato il proprio FrontFlash. Ciò ha portato a notevoli miglioramenti a livello di selfie, videochiamate e app "mirror" negli ambienti più bui.

Inoltre, vi cono altre caratteristiche software uniche comprese nell'introduzione del Vault, che provvede a cifrare automaticamente le password. L'accesso è consentito solo mediante password. Un aiuto pratico sia nella vita privata che professionale, Vault archivia tutto, da password, foto, note riservate e messaggi di testo fino a intere app.

 

Smartphone T3

Nel mese di giugno 2016 è stato lanciato il T3, uno smartphone con un design eccezionale, dentro e fuori. Col T3, Lumigon ha introdotto il primo smartphone al mondo dotato di fotocamera con Visione notturna che consente di scattare foto e realizzare video anche in condizioni di totale buio.

La parte esterna del telefono è realizzata in acciaio inox al molibdeno 316. Questa categoria di acciaio inox è altamente resistente, e viene di norma usata per la realizzazione di imbarcazioni. Sia la parte anteriore che la parte posteriore del telefono si servono del vetro Corning® Gorilla® Glass per garantire che il display Super AMOLED diamond da 4.8” non venga rovinato da eventuali crepe.

Alimentato da Helio X10 – 64-bit 2.2 Ghz, T3 funziona su Android 6.0 Marshmallow e viene fornito in dotazione con una memoria interna generosa, da 128GB. Il telefono è inoltre dotato di un BackTouch innovativo che consente di scorrere contenuti sul display, un lettore di impronte digitali, un alloggiamento Dual SIM, un telecomando universale, ActionKey, FrontFlash.

Il telefono è disponibile nel colore nero, bianco e arancione oltre che in quattro diverse versioni oro, con la possibilità di incidere un messaggio personale sul binario.

 

Dietro le quinte

La Lumigon e' un'azienda privata. Nell'arco di 20 anni, il fondatore e amministratore delegato dell'azienda, Lars Gravesen, ha fondato e possiede diverse aziende di software per l'industria della telefonia mobile, ad esempio DanTeam, Zyb, che e' stata venduta a Vodafone, e Excitor, un'azienda di software per la gestione dei dispositivi specializzata in sicurezza.

I team che lavorano alla progettazione dei prodotti e dei software della Lumigon lavorano nella sede dell'azienda a Copenaghen, mentre la produzione avviene in Cina.